Test di accesso / Conoscenze richieste e modalità di ammissione – Iscrizioni a.a. 2023/2024

Iscrizioni a.a. 2023/2024

Il corso di laurea è un corso ad accesso libero e consente l’iscrizione senza limite di posti disponibili. Il corso prevede la verifica della preparazione iniziale da effettuarsi secondo le modalità indicate nel bando rettorale di ammissione pubblicato nel Portale dello Studente ; occorrerà Link identifier #identifier__160102-10registrarsi e seguire le procedure telematiche previste.

Riepilogo principali scadenze a.a. 2023/24

Fase della procedura

Scadenze

Iscrizione alla prova di verifica della preparazione iniziale dal 22/03/2023  entro il 13/10/2023
Svolgimento della prova di verifica della preparazione iniziale 20/10/2023 in presenza
Immatricolazione dal 20/07/2023 entro il 16/10/2023
Immatricolazione con indennità (art. 4 del bando) dal 17/10/2023 entro il 15/12/2023

È possibile immatricolarsi a partire dal 20 luglio 2023.
La prova di verifica della preparazione inziale si svolgerà in presenza il 20/10/2023 presso le sedi del Dipartimento di Scienze della Formazione.

L’esito della prova può comportare l’assegnazione di obblighi formativi aggiuntivi (OFA) da assolversi entro il primo anno di corso. È prevista l’erogazione di una sola prova. Il mancato sostenimento della prova comporta l’attribuzione d’ufficio degli OFA.

image 57943

L’accesso al corso di studio per trasferimento da altro ateneo, passaggio tra corsi di studio di Roma Tre e abbreviazione di corso per riconoscimento di carriere e attività pregresse è regolamentato secondo modalità e tempistiche definite nel relativo bando rettorale emanato annualmente e pubblicato nel Link identifier #identifier__42041-1Portale dello Studente.

È necessario presentare una domanda preventiva di valutazione della carriera e delle attività pregresse, il cui eventuale riconoscimento può consentire una abbreviazione di corso con accesso ad anni successivi al primo secondo i criteri e requisiti fissati dal corso di studio come riportato nel relativo regolamento didattico.
Per ulteriori informazioni in merito i criteri di valutazione e riconoscimento delle attività formative pregresse è possibile consultare la relativa Link identifier #identifier__88961-1pagina web della bacheca del corso di laurea.

Coloro che effettuano tali tipologie di domande sono esonerati dalla prova di valutazione della preparazione iniziale.

Per richiedere il riconoscimento di attività didattiche relative a carriere estere o a singoli insegnamenti, chi non è già in possesso di un titolo accademico, deve invece rispettare scadenze e adempimenti per l’accesso previsti dal bando di ammissione al corso di laurea pubblicato nel  Link identifier #identifier__42041-1Portale dello Studente  e contestualmente presentare la domanda di Abbreviazione di carriera. 

È prevista la possibilità di contemporanea iscrizione nel limite massimo di due corsi di laurea o di laurea magistrale secondo le condizioni previste dalla normativa vigente, si rimanda all’art. 5 del Link identifier #identifier__120303-2Regolamento Carriera di Ateneo.

 

Modalità di ammissione

La prova di valutazione della preparazione iniziale è costituita da 80 quesiti a scelta multipla e ha durata di 2 ore; verte su competenze nelle aree di base e trasversali quali la comprensione della lettura, le abilità logico-linguistiche e logico-matematiche. Sono inoltre richieste conoscenze di cultura generale, lingua italiana, lingua inglese, nonché competenze informatiche di base.

Il corso di laurea è un corso ad accesso libero e consente l’iscrizione senza limite di posti disponibili; la prova di verifica non è ostacolante rispetto all’accesso al corso di laurea ma può dar luogo ad obblighi formativi aggiuntivi (OFA) da assolversi entro il primo anno di corso. Il mancato sostenimento della prova comporta l’attribuzione d’ufficio degli OFA.

image 159042

I candidati che nella prova di verifica abbiano ottenuto un risultato inferiore al 50% del punteggio massimo sono tenuti ad assolvere gli obblighi formativi aggiuntivi inerenti conoscenze e competenze sopra menzionate.

L’esito della prova è determinato dall’attribuzione dei seguenti punteggi:  

  • risposta esatta: + 1   
  • risposta errata: 0 
  • risposta non data: 0.

Le attività per la acquisizione degli obblighi formativi aggiuntivi, che lo studente è tenuto a conseguire durante il primo anno di corso, sono organizzate dal Link identifier #identifier__132860-3Servizio tutorato didattico (S.Tu.Di.) istituito dal Dipartimento. Sono previste attività che si svolgeranno sia in presenza sia online, al fine di consentire lo svolgimento della prova finale necessaria per l’assolvimento degli obblighi formativi. Le attività in presenza, le esercitazioni online e la prova finale riguarderanno in particolare l’approfondimento delle aree di competenza indicate nel bando di ammissione e rilevate mediante la prova d’accesso.

In caso di mancato assolvimento degli obblighi formativi aggiuntivi entro il primo anno di corso da parte degli studenti, il Servizio tutorato didattico predispone uno specifico percorso di recupero volto all’assolvimento dei predetti obblighi formativi.

Studenti e studentesse che hanno conseguito gli OFA sono comunque tenuti a mettersi in contatto con il servizio di Tutorato didattico al fine di frequentare le attività didattiche di recupero previste.

Di seguito è possibile prendere visione della Link identifier #identifier__126916-4simulazione del test.

Il bando rettorale di ammissione al corso di studio, emanato annualmente e pubblicato nel Link identifier #identifier__184816-5Portale dello Studente, contiene l’indicazione dei posti riservati a cittadini/e extracomunitari/e e Marco Polo, le disposizioni relative alla prova di accesso, con riferimento in particolare alle procedure di iscrizione, scadenze, date e modalità di svolgimento, criteri di valutazione e modalità di pubblicazione dei relativi esiti.

Contestualmente alla prova di verifica della preparazione iniziale si prevede lo svolgimento di una prova di posizionamento linguistico per l’accertamento del livello di preparazione linguistica in una lingua dell’UE (inglese, francese, spagnolo, tedesco). Il punteggio ottenuto nella prova di posizionamento linguistico non influisce sul risultato della prova di verifica della preparazione iniziale.
Alla pagina web del Link identifier #identifier__12274-6Centro linguistico di Ateneo (Cla) sono pubblicate le disposizioni e tutte le informazioni utili in merito la competenza linguistica e la prova di posizionamento linguistico.

 

Conoscenze richieste per l’accesso

L’accesso al corso di laurea è consentito a coloro che sono in possesso di un diploma di scuola media superiore conseguito in Italia o di Link identifier #identifier__79818-7titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto equivalente secondo la normativa vigente. image 98286
Le conoscenze e le competenze che sono assunte come prerequisito per l’accesso al corso sono quelle di base e trasversali, quali la comprensione della lettura, le abilità logico-linguistiche e logico-matematiche. Oltre alle competenze in lingua italiana, sono richieste conoscenze di cultura generale, lingua inglese, nonché competenze informatiche di base.

Ogni altra informazione utile può essere consultata nel Link identifier #identifier__114583-8Regolamento didattico del corso di laurea.

 

Eventi di Orientamento-archivio

Link identifier #identifier__150114-9Giornata di Accoglienza delle matricole a.a. 2022/23 del 03/10/2022
Link identifier #identifier__124814-10Portale Orientamento di Ateneo – Eventi orientarsi a Roma Tre 2021
Link identifier #identifier__144423-11Open day 2021/22 – Presentazione dell’offerta formativa del Dipartimento di Scienze della Formazione del 08/07/2021
Link identifier #identifier__10067-12Giornata di Vita Universitaria del Dipartimento di Scienze della Formazione svoltasi online il 25/02/2021. image 192094

Link identifier #identifier__67929-13Link identifier #identifier__56156-14Link identifier #identifier__133972-15Link identifier #identifier__34808-16
Valentina Cozzi 28 Luglio 2023