M.O.V.E. Movement, Outdoor and adVenture Education: Movimento, educazione all’aperto e all'avventura

Master I livello a.a. 2023/2024

Link identifier #identifier__746-1Regolamento

Obiettivi formativi specifici

Conoscere gli strumenti ed i metodi dell’outdoor education, attraverso un approccio basato sulla corporeità, per essere in grado di coglierne lo spirito pedagogico e di proiettarlo nella contemporaneità educativa. - Esplorare attività educative in coerenza con l’idea pedagogica che ha portato alla formulazione del metodo sull’outdoor education quale costante apertura alle life skills. - Progettare attività per la scuola e l’extra-scuola che alimentino la curiosità, la creatività della pratica professionale e invitino alla progettualità nei diversi setting dell’outdoor education. - Sperimentare attività ludico-motorie e sportive avventurose e creative in sicurezza, negli ambienti all’aperto dove l’autodeterminazione e la percezione del rischio diventano educazione alla responsabilità ed agli stili di vita attivi. - Coinvolgere e appassionare, attraverso percorsi di outdoor, educatori, insegnanti, animatori, esperti, istruttori e professionisti, per sostenerne, valorizzarne e rimotivarne la responsabilità educativa. - Ideare percorsi innovativi nella scuola e nell’extra-scuola che rispondano alle raccomandazioni del quarto obiettivo sulla sostenibilità dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. - Promuovere, valorizzare e tutelare le aree naturali ed il loro patrimonio culturale, educando al benessere, al rispetto di sé e degli altri, dell’ambiente, della biodiversità e della sostenibilità. - Aprire un confronto internazionale sui fondamenti e sulle applicazioni dell’outdoor education nei contesti educativi formali e informali anche in ottica life long learning/ formazione permanente - Mettere in rete le diverse agenzie educative del territorio che si occupano di formazione negli ambienti outdoor.

Sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati

Gli insegnamenti del Master favoriscono ricerca, innovazione, progettualità nella scuola, nell’extra-scuola e negli ambienti educativi e formativi come, ad esempio, cooperative, nidi, scuole, ludoteche, oratori, centri formativi, culturali, ricreativi, sportivi ed enti, pubblici e privati, coinvolti nell’organizzazione di centri estivi/invernali, colonie vacanza e turismo sostenibile. Il percorso designato rinforza la formazione dei professionisti che lavorano a diverso titolo in contesti all'aperto e non solo, consentendo di aumentare le proprie competenze pedagogiche, metodologiche e didattiche, multi e interdisciplinari, tradizionali e sperimentali, ampliando l’offerta formativa attraverso progetti sostenibili ed innovativi. Dal punto di vista degli sbocchi professionali, il Master (1500 ore e 60 CFU) è valido per la progressione di carriera e per profili gestionali in istituzioni e fondazioni pubbliche e private in nuovi settori ed aree di sviluppo. Gli insegnamenti del Master sono validi per la formazione dei dirigenti, degli insegnanti della scuola di tutti gli ordini e gradi, educatori, animatori, operatori ed istruttori di ambienti e contesti educativi formali ed informali. Si potranno acquisire conoscenze, capacità e competenze relative all’educazione in natura, di valutazione dei metodi sperimentali nei diversi ambienti educativi nell’utilizzo anche delle nuove tecnologie. I corsisti potranno conoscere i percorsi esperienziali di educazione agli stili di vita, al movimento, al benessere ed alla sostenibilità ambientale come proseguimento ed ampliamento dell’educazione all’aperto. Dopo il Lock-down dovuto alla Pandemia da Covid-19 emerge la necessità di trovare nuovi spunti e traiettorie, nuovi slanci educativi per rimotivare alle sfide del lavoro educativo attraverso competenze specifiche (Education, Skills and Learning) per un contesto lavorativo e sociale in continuo mutamento.

Link identifier #identifier__35897-1Link identifier #identifier__22728-2Link identifier #identifier__117341-3Link identifier #identifier__157473-4