Muoversi con l’infanzia in ambiente naturale. Dal Metodo Pizzigoni allo spazio mondo tra attività creative ed avventurose

Master di I livello A.A. 2022/2023

I termini di scadenza sono stati prorogati:

  • Domanda di ammissione entro il 31 gennaio 2023
  • Iscrizioni entro il 15 febbraio 2023
  • Inizio delle lezioni febbraio 2023


Link identifier #identifier__113215-1Regolamento
Link identifier #identifier__7089-2Indirizzo web del corso
Link identifier #identifier__147490-3Indirizzo web del corso - Sito dipartimentale

 

Il Corso di Studio in breve

Il Master intende studiare ed attualizzare il metodo sperimentale Pizzigoni nella scuola dell’infanzia avvalendosi della vasta documentazione disponibile presso il Fondo Pizzigoni e nel sistema bibliotecario di Ateneo. Il corso si svolge prevalentemente in modalità online, a distanza ed intende offrire una formazione postlauream nel campo della formazione degli insegnanti ed egli educatori al metodo sperimentale, a partire dalla sua estensione e dal suo rinnovamento nella scuola dell’infanzia contemporanea. Sarà possibile visitare il Fondo Pizzigoni e ideare percorsi di ampliamento del metodo con progetti di outdoor education. Il percorso prevede una esperienza di stage nella scuola e dell’extra-scuola all’aperto, arricchita dallo studio e dalla pratica del movimento nello spazio. L’educazione alla percezione del rischio, e al superamento degli ostacoli, è intesa come acquisizione dii conoscenza ambientale e di interazione tra bambino e natura, per una migliore padronanza di sé stessi e una giusta collocazione sociale. Sono promosse azioni di esercizio della cittadinanza attiva con il coinvolgimento dei genitori.

Obiettivi formativi specifici del Corso

  • -Conoscere il metodo e la documentazione presente nel Fondo Pizzigoni per essere in grado di coglierne lo spirito pedagogico e di proiettarlo nella contemporaneità educativa.
  • Esplorare attività educative in coerenza con l’idea pedagogica che ha portato alla formulazione del metodo sperimentale quale costante apertura allo spazio mondo.
  • Progettare attività per la scuola e l’extra-scuola che alimentino la curiosità nei bambini e invitino alla progettualità in erba.
  • Esaminare le recenti buone pratiche sul metodo sperimentale nella scuola e nei contesti educativi.
  • Sperimentare attività ludico-motorie e sportive avventurose e creative in ambienti all’aperto dove la percezione del rischio diventa educazione alla responsabilità.
  • Coinvolgere nei percorsi di outdoor, genitori, educatori, insegnanti, esperti, istruttori, professionisti, per sostenerne e valorizzarne la responsabilità educativa.
  • Ideare percorsi innovativi nella scuola e nell’extra-scuola che rispondano alle raccomandazioni del quarto obiettivo sulla sostenibilità dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.
  • Aprire un confronto internazionale sugli obiettivi formativi della scuola e nell’extra-scuola condivisibili, con possibilità di collegamento online con realtà pedagogiche significative.

Sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati

Gli insegnamenti del Master favoriscono ricerca, innovazione, progettualità nella scuola, nell’extra-scuola e negli ambienti educativi prevalentemente all’aperto. Dal punto di vista degli sbocchi professionali il Corso è valido per la professione di carriera e per profili gestionali in istituzioni e fondazioni pubbliche e private in nuovi settori ed aree di sviluppo.

Link identifier #identifier__91796-1Link identifier #identifier__178530-2Link identifier #identifier__191877-3Link identifier #identifier__173562-4