Storia, teorie e tecniche della letteratura per l’infanzia – STeLI

image 160272
Illustrazione di Antonella Abbatiello

Il Master di I livello in Storia, teorie e tecniche della letteratura per l’infanzia si propone come un percorso formativo finalizzato alla costruzione di competenze nello specifico ambito della letteratura per l’infanzia e per l’adolescenza sia monitorando la produzione contemporanea, sia affinando competenze didattiche e metodologiche di approccio al libro e alla narrazione, di comprensione del testo, di formazione, in senso ampio e lato, di un immaginario sempre più ricco e potenzialmente fattore di sviluppo della creatività individuale.

Nello specifico, il Master si pone i seguenti obiettivi formativi:

  •  approfondire le conoscenze nel campo della letteratura per l’infanzia, sia sul piano dello sviluppo storico della disciplina, sia sul piano della ricerca e della critica interpretativa del testo letterario destinato ai bambini;
  • approfondire la conoscenza delle prospettive e dei modelli teorici della letteratura per l’infanzia;
  • approfondire la conoscenza dell’oggetto libro come risultato della collaborazione fra molteplici competenze professionali e prospettive, territorio di confronto e di dialogo tra istanze di natura varia (culturali e commerciali, estetiche e pedagogiche);
  • approfondire le conoscenze relative agli strumenti e alle diverse modalità narrative, anche in riferimento alla visual literacy e alle più innovative tecnologie digitali;
  • approfondire le conoscenze dei principali modelli di progettazione didattica e delle metodologie di valutazione del rapporto bambino/narrazione/libro nei diversi contesti educativi, culturali e di promozione del libro e della lettura;
  • sviluppare la capacità di progettare e realizzare percorsi formativi e culturali che utilizzino il libro e, più in generale, le pratiche narrative, con una varietà di metodologie e di soluzioni organizzative adeguate ai diversi contesti educativi, culturali e di promozione del libro e della lettura nell’ottica di generare una circolarità di competenze emotive, cognitive e culturali;
  • sviluppare la capacità di rinnovare le pratiche di promozione del libro e della lettura mediante l’uso di prodotti editoriali opportunamente selezionati sulla base di criteri di qualità estetica e formale;
  • sviluppare metodi e strategie per l’aggiornamento e l’ampliamento della propria conoscenza delle novità editoriali nel campo della letteratura per l’infanzia e per l’adolescenza;
  • sviluppare, attraverso la proposta di specifiche attività laboratoriali, competenze creative e critico-riflessive per favorire la costruzione di un approccio consapevole al libro per bambini come prodotto artistico “totale”, dai significati molteplici e complessi, e fondamentale strumento di educazione dello sguardo e di inclusione.

Il Master intende rappresentare un’opportunità di formazione professionale specializzata per pedagogisti, psicologi, insegnanti e dirigenti scolastici di ogni ordine e grado, bibliotecari, educatori, mediatori socio-culturali, animatori nei diversi contesti educativi scolastici ed extrascolastici e nei centri di lettura (biblioteche, ludoteche, librerie specializzate, musei, punti di lettura in strutture pediatriche e ospedaliere, centri di prima accoglienza minorile, strutture carcerarie), operatori del volontariato e dell’associazionismo attivi in situazioni di disagio e operanti in aree marginali, giornalisti, esperti di editoria, librai, creativi nel settore artistico e gestionale, operatori teatrali. Vista la trasversalità dei saperi promossi, il Master offre inoltre un’opportunità di riqualificazione professionale per il personale già attivo.

Il Master ha durata annuale ed è riservato ai laureati di tutte le classi di laurea del vecchio e del nuovo ordinamento triennale e magistrale e ai diplomati AFAM.

Il Master è erogato in modalità didattica blended e doppia attraverso piattaforme Moodle e Teams. Le lezioni e le attività laboratoriali in presenza si tengono in collaborazione con il Museo della Scuola e dell’Educazione “Mauro Laeng” (MuSEd), ma è garantita la possibilità di seguire i corsi in streaming e in modalità asincrona.

É previsto uno stage di 150 ore.

ll Master si conclude con la redazione di un elaborato personale e originale su un tema di interesse scelto dal corsista.

Per ulteriori informazioni, rivolgersi alla Segreteria del Master.

Informazioni e recapiti

Direttore del Master  professore Lorenzo Cantatore
E-mail lorenzo.cantatore@uniroma3.it
Segreteria del Master Dott.ssa Silvia Pacelli
E-mail della Segreteria Link identifier #identifier__33990-1silvia.pacelli@uniroma3.it
Sede del Master Dipartimento di Scienze della Formazione – via del Castro Pretorio, 20 – 00185 Roma

image 115592

Anno Accademico 2023 – 2024

Link identifier #identifier__145062-2Regolamento del Master 

Scadenza per l’invio delle domande di ammissione:
15 gennaio 2024

Il Master ammette l’iscrizione di dipendenti pubblici nell’ambito dell’iniziativa “PA 110 e Lode”.

Per l’invio delle Domande di Ammissione occorre preventivamente Link identifier #identifier__130742-3registrarsi sul Portale dello Studente e successivamente seguire quanto riportato nella pagina dedicata alle Link identifier #identifier__81190-4procedure per l’invio delle Domande di Ammissione.

Segnalazioni e richieste relative alle procedure amministrative del Master (difficoltà nelle procedure di iscrizione, pagamenti, ritiro del diploma) devono essere effettuate online tramite il servizio di Helpdesk Link identifier #identifier__84383-5https://help.uniroma3.it/ selezionando: Ufficio Esami di Stato e Corsi Post Lauream.

Link identifier #identifier__162213-3Link identifier #identifier__119981-4Link identifier #identifier__33849-5Link identifier #identifier__194836-6
Maddalena Capobianco 20 Ottobre 2023